Relazione del convegno ATMAR 2021

Sabato 4 dicembre 2021 si è svolto a Trento il Convegno di ATMAR dal titolo: “Malattie reumatologiche: nuove prospettive di cura e sostegno”.

 

Gli interventi dei relatori hanno consentito di fare il punto su alcuni argomenti rilevanti in reumatologia, con interventi del dott. Roberto Bortolotti sulle prospettive odierne e future della reumatologia; del dott. Giuseppe Paolazzi in merito all’ artrite reumatoide difficile da trattare, e del dott. Masen Abdel Jaber, in tema di vitamina D.

 

Non è mancato il tema della relazione medico-paziente dal punto di vista psicologico, trattato dalla dottoressa Silvana Selmi con un toccante intervento, che, partendo dall’esperienza dei primi momenti di diffusione pandemica, ha indicato quali sono i fattori fondamentali che sono venuti forzatamente a mancare nell’emergenza e nella gravità delle ondate di infezioni, ma che sono indispensabili per rendere la relazione di aiuto soddisfacente per il malato ed efficace dal punto di vista di aderenza al piano terapeutico stabilito dallo specialista

I VIDEO DEI RELATORI AL CONVEGNO

Cliccare sull'immagine o sul titolo dell'intervento per visualizzare il video sul canale Youtube di ATMAR “La reumatologia oggi: realtà e prospettive”  Dott. Roberto Bortolotti direttore U.O.C. Reumatologia, Ospedale Santa Chiara, Trento “L’artrite reumatoide difficile da trattare”  Dott. Giuseppe Paolazzi già direttore U.O.C. Reumatologia, Ospedale Santa Chiara, Trento - specialista presso l’Ospedale parificato San Camillo, Trento “La vitamina D tra mito e realtà”  Dott. Masen Abdel Jaber dirigente medico reumatologo U.O.C. Reumatologia, Ospedale Santa Chiara, Trento “L La relazione d’aiuto in epoca di emergenza Sars- Covid: limiti, opportunità e insegnamenti”  Dott.ssa Silvana Selmi psicologa, psicoterapeuta, già responsabile Psicologia ospedaliera, U.O. Psicologia APSS, Trento